Ci sono persone poco informate su cosa sia veramente il veganismo.

Ad esempio, anni fa, all’Isola dei famosi, c’era Raz Degan che si spacciava per vegano, mentre invece si passava la giornata a pescare (e mangiare il pesce) e aveva pure fatto una scenata durante un gioco perché pure lui voleva una fetta di carne, al pari degli altri partecipanti che l’avevano avuta come ricompensa (dove, fra l’altro, lui, non aveva voluto partecipare); insomma, Raz Degan è un onnivoro e non ha la più pallida idea di cosa sia essere vegani o vegetariani.

Un’altra persona famosa che si spaccia per vegana non essendolo è proprio Meghan Markle, la Duchessa di Sussex, che in un’intervista al magazine Best Healt aveva dichiarato di essere vegana, ma no nel fine settimana, quando si lascia andare e non rinuncia “a ciò che le piace”. E, quindi, neanche lei è vegana!

Quella di Meghan Markle è stata coniata come una dieta flexiterian e non è giusto che chi segue questa dieta la abbini all’essere vegano.  Difatti, una cosa è seguire una dieta vegetale per un periodo di tempo e un’altra cosa è essere vegani!

Purtroppo molta gente non capisce questa differenza!

Ora, stando a quanto riporta l’Express, pare che Meghan voglia che il Royal Baby segua uno stile di vita vegano (secondo il suo concetto errato di veganismo), ma la Regina Elisabetta si è mostrata furiosa alla sola idea. E non ci dobbiamo sorprendere se la Regina ha reagito così, in fondo lei è una grande fan della caccia (tradizione profondamente radicata tra i Windsor) e poi lo sapete che alla fine comanda lei, anche se Meghan continua a oltrepassare i limiti imposti alla Royal Family.

Ad ogni modo, tutta questa storia ha fatto insorgere delle tensioni tra Meghan e Harry, che non vorrebbe turbare la sua “amata nonna”.

Resta il fatto che il Royal Baby non sarà vegano e non lo sarebbe potuto mai essere se dovesse seguire lo stile di vita di Meghan.

L’unica cosa di vegano in quella famiglia sono i muri della stanza del Royal Baby, che sono stati dipinti con pittura vegan.