Los Angeles, capitale cruelty free per legge

Los Angeles si dimostra essere molto compassionevole verso gli animali.

Da una parte c’è il Fashion Vegan Week (la sfilata di moda vegana) e dall’altra ci sono tantissimi ristoranti vegani.

Alcuni dei ristoranti vegani di Los Angeles sono, ad esempio, sono il Sage Vegan Bistro – Echo Park (piccolo ristorante ma dov’è possibile fare grandi esperienze gastronomiche), il Seed Kitchen (con cucina giapponese ma completamente vegana, dove non mancano manco le alghe e con porzioni molto generose) e il Vinh Loi Tofu (il suo proprietario è noto come “monaco di ferro” e afferma che per essere forti non è necessaria la carne, è così che offre un ricco menù vegano e la possibilità di personalizzarlo in base ai gusti).

E questi sono alcuni dei ristoranti vegani che trovate a Los Angeles. Inoltre, ora vogliono aumentare l’offerta vegana.

los angeles capital cruelty free
Los Angeles capital cruelty free

Effettivamente, il consigliere comunale Paul Koretz, ha fatto una proposta di Legge per dotare cinema, stadi, l’aeroporto internazionale cittadino Lax e altri luoghi ludici di almeno un’opzione proteica vegana.

Certamente è una proposta di Legge interessante, considerato l’alto numero di vegani presenti a Los Angeles, è anche giusto che possano trovare del cibo adatto a loro.

Ma la proposta riguarda pure l’ambiente. Difatti, va detto che Koretz è un convinto ambientalista, desideroso di combattere il cambiamento climatico. In questo contesto va inserita una riduzione della produzione di carna, in quanto è la prima causa di inquinamento al mondo e complice del 20% dell’emissione di gas serra nell’atmosfera.

Inoltre, sembrerebbe che Los Angeles voglia competere con New York per il titolo di città con più offerta vegana.

A noi sembra una bella competizione!