Author

Anna

Browsing

Essere vegano comporta molte cose, non tutte legate necessariamente al cibo o ai vestiti che si indossano. Essere un vegano è uno stile di vita e se scegliamo di vivere in questo modo, dobbiamo eliminare pure tutte quelle azioni che fanno male agli animali, ed è per questo che noi vegani diciamo no ai botti! Non importa se sia capodanno o meno, i botti non si devono fare e andrebbero cancellati dalla faccia della terra.…

Per il cenone, è inutile dirlo, bisogna mangiare le lenticchie. Più lenticchie mangiamo e più ricchi saremo, o almeno così dice la tradizione. Modi di mangiare le lenticchie ce ne sono tantissime e questa volta vedremo una ricetta ricca di vitamine e minerali, oltre che semplice da preparare, dove troviamo le lenticchie abbinate ai funghi. Siete pronti? Ecco gli ingredienti per 4 persone: 250 g di lenticchie secche 250 g di funghi freschi 125 g…

Tutti i vegani conoscono l’hummus, una cremina che come ingredienti principali presenta i ceci e la salsa tahina. L’hummus classico viene usato per condire i falafel o per fare delle tartine. Dobbiamo anche dire che l’humms fornisce un’ottima fonte di proteine e calcio, così come acidi grassi essenziali, vitamine del gruppo B, potassio, fosforo e magnesio. Oggi vedremo un’interessante variante per Natale dell’hummus che vede l’uso della barbabietola che, oltre a portare del colore nelle…

Sebbene la passata estate la regina Elisabetta si fosse opposta alla dieta vegana della new entry nel Buckingham Palace (ci riferiamo al Royal Baby), sembra che qualcosa sia cambiato dentro di Lei, che da sempre ci è tenuta a rispettare in modo rigido delle regole di protocollo. Ora, invece, la regina Elisabetta II, coi suoi 93 anni, dice addio alle pellicce! La notizia è stata data dalla sua designer Angela Kelly nel suo memoir The…

I membri del consiglio comunale di New York City hanno approvato un disegno di legge che vieta la vendita di foie gras. In effetti, per ottenere il foie gras, ovvero il fegato grasso di anatra o di oca, c’è un processo davvero crudele che vede questi poveri animali forzati a mangiare con un imbuto che viene messo a forza nella gola. E qui mi fermo, perché non voglio turbare gli animi di chi mi legge.…

Il primo novembre coincide con tre feste: la festa pagana di Halloween, la festa cristiana di Tutti i Santi e la Giornata Mondiale Vegan. Possiamo approfittare di questa giornata per proporre delle ricette creative e attraenti che invoglino la gente a provare il cibo vegano, in modo da avvicinarsi ad esso in modo simpatico, visto che proprio tutto il mese di novembre è dedicato al veganesimo. Una ricetta carina da proporre sono le zucche di…

Il primo novembre i cristiani festeggiano Tutti i Santi, taluni festeggiano Halloween secondo i riti pagani e noi vegani festeggiamo la Giornata Mondiale Vegan. In effetti, da qualche anno a questa parte, è stata istituita questa festa vegana a livello mondiale, da non confondere con la Giornata Mondiale dei Vegetariani, che invece cade il primo ottobre. Non sappiamo quale sarà l’avanzamento spirituale che il veganismo avrà a lungo termine, nelle prossime generazioni, per la vita…

Cari amici vegani, da oggi dobbiamo prestare attenzione anche all’acqua che beviamo! Sant’Anna ha lanciato la sua linea di acqua Beauty che ha del collagene bovino. Purtroppo ora neanche l’acqua è più vegana! E’ normale che i vegani leggano le etichette per vedere se ci sono ingredienti di origine animale non meglio identificati, ma a nessuno sarebbe passato per la mente che dobbiamo pure stare attenti all’acqua che beviamo! E se da una parte Sant’Anna…

Italia, oltre che a essere il bel paese è anche il paese del buon mangiare ed è pieno di vegetariani e vegani. Infatti, non è scritto da nessuna parte che mangiare bene sia sinonimo di mangiare prodotti che vengono dagli animali; i prodotti vegetali sono molto versatili e si prestano a infinite preparazioni, capaci di sorprendere il più raffinato dei palati. Data la crescente domanda vegan in Italia, nascono sempre più locali che offrono proposte…

La vegan meat, di cui tanto se ne parla, presto potrebbe diventare più economica della carne di animali, alla faccia di chi dice che mangiare vegano è caro. Questo è quanto si evince da un report della scienziata Liz Specht per conto della Good Food Institute, la quale afferma: “E’ quasi inevitabile che l’industria del sostituto vegetale finisca per essere competitiva con la carne convenzionale in termini di costo. In realtà, questo punto di svolta…