Il primo novembre i cristiani festeggiano Tutti i Santi, taluni festeggiano Halloween secondo i riti pagani e noi vegani festeggiamo la Giornata Mondiale Vegan. In effetti, da qualche anno a questa parte, è stata istituita questa festa vegana a livello mondiale, da non confondere con la Giornata Mondiale dei Vegetariani, che invece cade il primo ottobre.

Non sappiamo quale sarà l’avanzamento spirituale che il veganismo avrà a lungo termine, nelle prossime generazioni, per la vita umana. Certamente sarà una diversa civilizzazione, e la prima in tutta la storia che meriterà questo nome. (Donald Watson)

La Giornata Mondiale dei Vegani cade il primo novembre, perché fu nel 1944 che veniva fondata a Londra la prima società vegana del mondo, la Vegan Society. Ma non solo, possiamo dire che con il primo novembre inizia quello che è il “Mese Vegan”.

In effetti, la Vegan Society fu voluta da Donald Watson (1910-2005) al momento della coniazione del termine “vegan”, con lo scopo di differenziarsi dai vegetariani.

“Veganismo” denota una filosofia e uno stile di vita che cerca di escludere – per quanto possibile e fattibile – tutte le forme di sfruttamento e di crudeltà nei confronti degli animali per l’alimentazione, l’abbigliamento o qualsiasi altro scopo; e, per estensione, promuove lo sviluppo e l’utilizzo di alternative non animali a beneficio degli esseri umani, degli animali e dell’ambiente. (Donald Watson)

Il vegano, dunque, segue una propria filosofia di vita che, a differenza dei vegetariani, esclude completamente lo sfruttamento di animali ed i prodotti di origine animale e, quindi, oltre a non mangiare carne e pesce, non mangia manco uova, latte, latticini e derivati.

Tutto il mese di novembre è ricco di eventi vegan, l’ideale per informarsi e informare su questo stile di vita che va ben oltre la dieta che si fa, includendo pure i vestiti che si indossano, i saponi che si usano, la tutale dell’ambiente, l’evitare di partecipare a spettacoli dove gli animali vegano ammazzati o sfruttati (come corride e circhi), ecc.

Il veganesimo dà a tutti noi l’opportunità di esprimere attraverso il nostro comportamento cosa è veramente importante nella nostra vita. Oggi perseguire l’ideale di un’esistenza salutare e umana è facile grazie ai mezzi di trasporto moderni, che ci forniscono cibo vegano proveniente da tutto il mondo. (Donald Watson)